Scuola EMOZIO-MAGHI

a Scuola “Moeglau Lorbecca” per EMOZIO-MAGHI è un’esperienza divertente, speciale ed emozionante, un percorso mirato ad accrescere la consapevolezza emotiva dei bambini/e, ragazzi/e, primo passo per lo sviluppo dell’Intelligenza Emotiva e di quelle competenze di vita (Life Skills) che creano le basi per la salute intesa in termini di “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale” (OMS).

Obiettivo del percorso

L’obiettivo principale è far vivere al bambino un’esperienza di GIOIA, ALLEGRIA, DIVERTIMENTO E AMORE condividendo i propri talenti e la propria fantasia.

Il punto di forza di questo percorso è la metodologia: infatti, attraverso il gioco, il divertimento, valore per noi fondamentale, e la metafora della magia. Nel corso della settimana, bambini/e, ragazzi/e punteranno la loro “bachetta” dell’attenzione alle emozioniproprie ed altrui, all’ascolto del proprio corpo, alla scoperta dei talentie delle risorse personali e di gruppo.

Bambini/e e ragazzi/e esploreranno nuove strategie di comunicazione con se stessi e gli altrigrazie a incantesimi e giochi sviluppati appositamente per loro.al fine di potere affrontare le emozioni spiacevoli, potenziare quelle piacevoli ed esprimere se stessi affrontando le paure e i blocchi emotivi.

I bambini sperimentano inoltre l’autonomia nella gestione personale, la propria capacità di problem solving, la cooperazione e il gioco di squadra.

 Cosa  Come
Acquisire maggiore autonomia Il campus è organizzato in modo da consentire ai bambini e ai ragazzi di gestire se stessi a livello personale (vestirsi, lavarsi, ecc) e gli spazi personali (la stanza, le proprie “cose”…)
Sviluppare il senso della responsabilità Ciascun partecipante ha un ruolo, un obiettivo  e un compito giornaliero importante nei confronti del proprio gruppo di riferimento, dell’intero gruppo e degli spazi comuni
Condividere le regole del vivere sociale  esercitando l’empatia e ascoltando le proprie emozioni Partendo dai propri desideri, dal proprio sentire  e dai propri obiettivi personali si arriva alla stesura delle regole comuni nel rispetto dello spazio nel quale ci si trova e del vivere sociale in genere
Ampliare il proprio vocabolario emotivo Attraverso giochi ed attività ludiche mirate e calibrate in base all’età dei partecipanti utilizzeremo tutti i sensi e le varie modalità espressive (musica, pittura, disegno, attività manuali e teatrali, giochi con lo specchio) per riflettere sulle emozioni e le loro sfumature
Sviluppare l’autoconsapevolezza e prendere coscienza dei propri punti di forza e di debolezza Grazie alle attività di confronto con i coetanei e i trainer e attraverso le sfide quotidiane, lavoriamo sulla consapevolezza dei punti di forza e debolezza.

Inoltre, ai ragazzi da 10 ai 12 anni viene fatto compilare il questionario SEI (valutazione del quoziente emotivo) per permettere ai trainer di calibrare le attività sulle specificità dei partecipanti

Migliorare la comunicazione con se stessi e con gli altri Attraverso la metafora di Harry Potter, si giocherà con formule ed oggetti magici, che altro non sono se non la trasformazione di tecniche della Programmazione Neuro Linguistica (PNL) in giochi per i bambini/e.
Esercitare una visione ottimistica Ogni attività farà da stimolo per spronare la creatività, il pensiero critico e, quindi, l’individuazione di soluzioni alternative grazie all’utilizzo della metafora della fiaba.
Sperimentare nuovi comportamenti Attraverso i giochi di squadra e sfide personali.