ENTI E SCUOLA

SCUOLA

"Una scuola che promuove salute è una scuola che rafforza continuamente la propria capacità di essere un ambiente sano in cui vivere, imparare e lavorare."

Promoting health through schools, 1997 OMS

L'OMS individua come centrale il ruolo delle LIFE SKILLS per la promozione della salute a scuola, inteso come  luogo di crescita e di sviluppo dell'identità delle persone.

Abbiamo scelto di privilegiare il lavoro con il corpo docente rispetto a quello con le/gli alunne/i poiché è nostra convinzione che le competenze emotive, la capacità di riflessione e di comunicazione di chi educa siano risorse impagabili per la scuola e per tutta la società, e che il benessere e la qualità della vita del corpo docente sia una conditio sine qua non per il benessere di bambine, bambini, ragazze e ragazzi.

Vedi anche: salute.gov.it/imgs/C_17_notizie_3607_listaFile_itemName_0_file.pdf 

Consapevoli che:

  1. la scuola è un luogo di crescita e di sviluppo dell'identità di tutte le persone coinvolte;
  2. il benessere interiore e la qualità della vita di genitori e docenti di riferimento sono conditio sine qua non per il benessere delle alunne e degli alunni;
  3. l'INTELLIGENZA EMOTIVA, le competenze emotive e la capacità di comunicare delle educatrici e degli educatori, sia insegnanti che genitori, sono risorse impagabili per la società e , quindi per la scuola;
  4. nessuno può insegnare ciò che non conosce e non ha sperimentato.

Le vostre domande

Alcune vostre domande e richieste di aiuto:

  • LIFE SKILLS EMOTIVE - Ogni anno le classi sono peggiori, ingestibili, come possiamo fare al meglio il nostro lavoro senza impazzire?
  • LIFE SKILLS RELAZIONALI - Il conflitto con i genitori è controproducente, come possiamo comunicare con loro?
  • LIFE SKILLS COGNITIVE - Come possiamo aiutare i ragazz* a comprendere, capire, analizzare e studiare?

Le nostre proposte

Non trovi ciò che fa per te?

Saremo lieti di cucire un progetto su misura per te o per il tuo contesto

ENTI

"La salute è creata e vissuta dalle persone all'interno degli ambienti organizzativi della vita quotidiana: dove si studia, si lavora, si gioca e si ama"

OMS, 1986

L’obiettivo principale è realizzare percorsi formativi in grado di sviluppare le LIFE SKILLS e l'intelligenza emotiva e costruire un linguaggio comune tra il personale e l' utenza, per avere un impatto positivo sul benessere personale di tutt*.

Le nostre proposte sono centrate sul SAPER ESSERE, sulle competenze personali, le risorse e le aree di miglioramento delle/degli operat* e, in alcuni casi, delle/degli utenti o con i collaborat* estern*.

Contribuiamo allo sviluppo della consapevolezza e delle competenze di gestione di sé nelle dinamiche di gruppo: competenze fondamentali nei servizi educativi e socio-sanitari dove si condividono obiettivi, strategie e procedure, ma anche, e soprattutto, relazioni ed emozioni piacevoli e spiacevoli.

In questi anni abbiamo collaborato e lavorato per istituzioni pubbliche e private quali: SERT – SERD, società sportive, regioni, comuni, quartieri, aziende sanitarie pubbliche e private (ASL, AUSL, USL, ASP), associazioni, cooperative, fondazioni.

Le vostre domande

Alcune vostre domande e richieste di aiuto:

  • LIFE SKILLS EMOTIVE - sempre più ragazz* hanno difficoltà a gestire l'ansia e la rabbia: come possiamo aiutarl*?
  • LIFE SKILLS RELAZIONALI - Le/Gli operat* sono a rischio burnout: come facciamo a stare bene in contesti così difficili?
  • LIFE SKILLS COGNITIVE - È sempre più difficile capire gli altri (operat*, allenat*, genitori, ragazz*, bambin*): possibile che i valori siano scomparsi?

Le nostre proposte

Non trovi ciò che fa per te?

Saremo lieti di cucire un progetto su misura per te o per il tuo contesto