Ben-Essere Gentile

“Chiedo scusa alle grandi domande per le piccole risposte che ho dato.“
(Wisława Szymborska)

“Sii gentile!”, “Chiedi scusa!”, “Di’ grazie!”, “Chiedi permesso!”
Quante volte diciamo queste frasi ai nostr* figl*, nipoti, alunn*… con il pretesto di insegnargli ad essere gentili ed educati.

Ma che cos’è la gentilezza?

Sul sito Accademia della gentilezza è intesa come “una disposizione d’animo possibile fondata su ascolto, comprensione e fiducia, valorizzando le qualità di tutte le persone coinvolte nella relazione”.
L’enciclopedia Treccani la definisce: “Nobiltà, sia ereditaria che acquisita con l’esercizio della virtù e con l’elevatezza dei sentimenti. Qualità propria di chi è gentile. Amabilità, garbo, cortesia nel trattare gli altri”.

Leggi tutto l’articolo (pdf)