Adolescente… divento quindi sono

Una delle frasi che spesso i genitori condividono, in un momento di crisi e difficoltà, è: “Dove è finito mio figlio. Avevo un bambino dolce, sensibile, con cui era un piacere comunicare, fare cose assieme ed ora mi trovo un estraneo in casa!!! … a volte scappa proprio … UN MOSTRO!”

Detto che sono una sostenitrice delle infinite risorse e capacità di cambiare degli esseri umani, è possibile che da un momento all’altro possa verificarsi una tale trasformazione? Che sia o bianco o nero? Che sia per tutti così? forse la risposta è NO, non è possibile. Quello che i genitori provano, pensano, il disagio che esprimono è reale e non si mette in discussione, così come sono reali le emozioni, i pensieri, i bisogni e i comportamenti degli adolescenti.

Leggi tutto l’articolo (pdf)